Attentato ad Obama: le foto dei due nazi su MySpace

obamaaa.jpg

Due ragazzi Daniel Cowart, 20 anni del Tennessee e Paul Schlesselman, 18 anni di Arkansas, dichiaratamente neo-nazisti, sono stati fermati per aver architettatto un complotto per assassinare il candidato presidente degli Stati Uniti Barack Obama e uccidere (sparando o anche decapitandoli) afroamericani in Tennessee. Il "piano", riporta Eleonora sul blog Blogosfere Politica e Società consisteva nel "coinvolgere un'amica per furto in armeria (poi saltato)" poi si passava all'uccisione di 102 afroamericani, così suddivisi in base ai numeri simbolici dei neonazi: "88 per evocare HH (Heil Hitler) e 14 come il conteggio delle parole che compongono il motto ariano "We must secure the existance of our people and a future for white children". Infine eliminare Obama, con decapitazione.

I due skinheads hanno riportato le loro follie naziste sui profili di MySpace chissà se l'attentato ad Obama è stato scoperto e fermato proprio grazie a MySpace?

I presunti assassini di Barack Obama avevano sfogato la rabbia razzista su MySpace, da cui sono state tratte le immagini (sotto) pubblicate oggi dai quotidiani online e cartacei prima che la pagina web venisse chiusa. Continua su Blogosfere Politica e Società

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO