Berlusconi chiede la regolamentazione del web e la Blogosfera risponde

berlusconi%20internet%20regole001.jpg

"Regolamentare internet", il premier Silvio Berlusconi, durante la visita al Polo tecnologico di Poste italiane all'Eur di Roma di ieri, ha parlato di un sistema per dare delle precise regole al web.

Una proposta, tutta italiana, che il Governo porterà sul tavolo del prossimo G8, "Porteremo sul tavolo una proposta di regolamentazione di internet in tutto il mondo, essendo internet un forum aperto a tutto il mondo" ha spiegato il premier.

Con poche parole e nessun dettaglio, il premier ha già attivato il tam tam di commenti in rete. L'iniziativa, scrive Paolo Galli, curatore del blog Usabilità, è inquietante. Mentre don Paolo Padrini, blogger di Passi nel deserto, si domanda se sarà davvero realizzabile e - prima ancora - auspicabile questa regolamentazione di internet? Regolamentare Berlusconi scrive Manteblog.

Su Wikio e Techorati moltissimi blog si stanno occupando della proposta del Cavaliere, proprio oggi che, dalle ore 17 presso la Camera dei Deputati (Sala delle Colonne - Via Poli 19, Roma), si terrà il convegno "Obama 1 mese dopo: la vittoria di Internet? Come Obama ha usato il web per vincere le elezioni". Promosso da Codice Internet, da un'idea e in collaborazione con l'On.le Antonio Palmieri, il convegno vuole esaminare la strategia che ha permesso ad Obama di diventare Presidente degli Stati Uniti e sarà presentato in anteprima un censimento sull'uso di Facebook da parte dei politici italiani. Alla presentazione, moderata da Marco Montemagno, interverranno l'On.le Antonio Palmieri, l'On.le Paolo Gentiloni, Prof. Enrico Menduni, David Orban, Antonio Sofi, ed Edoardo Colombo.

Le dichiarazioni di Silvio Berlusconi potrebbero essere un argomento caldo  dell'incontro alla Camera.
Seguite il liveblogging su Politica e Società.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO