Le leggi razziali e il silenzio...

leg.jpg

Riportiamo un post di Don Paolo Padrini, curatore di Passi nel deserto. Indipendentemente dalla dichiarazione di Fini della scorsa settimana sono riflessioni senza tempo.

di Don Paolo Padrini

L'intervento del presidente della Camera Gianfranco Fini, anche se non ha ancora suscitato nessuna reazione da parte "ufficiale", sta iniziando a causare reazioni in campo giornalistico.

A farsi sentire è l'agenzia della CEi Sir, con una intervista Agostino Giovagnoli, docente di storia contemporanea all'Università Cattolica.

"Le dimensioni della tragedia seguita alla promulgazione delle leggi razziali costituiscono ancora una ferita aperta di fronte alla coscienza di tutti e continuano a porre l’interrogativo se si sia fatto abbastanza per contrastarle, ma non vedo ragione alcuna per muovere accuse alla Chiesa, che anzi condannò apertamente e con assoluta fermezza la legislazione antiebraica”.

Agostino Giovagnoli, docente di storia contemporanea all’Università Cattolica, ha infatti commentato in questi termini al SIR le dichiarazioni del presidente della Camera Gianfranco Fini, nel 70° anniversario della promulgazione delle leggi razziali, secondo il quale allora la Chiesa non fece abbastanza.

“Il segno di dissenso da parte della Chiesa fu molto forte – replica Giovagnoli – È noto a tutti che Pio XI prese posizione contro le leggi razziali esponendosi in prima persona con discorsi molto duri e dando luogo nel luglio 1938 ad uno scontro aperto con Mussolini”.

Lo storico rammenta inoltre la “lunga e complessa trattativa diplomatica per ridurre al minimo gli effetti di questa legislazione, che purtroppo non ebbe successo”.

“Pio XI – prosegue Giovagnoli – fu volutamente aspro accusando gli italiani di seguire i tedeschi su una strada sbagliata”.

Memorabile, conclude lo storico, anche “la dura omelia contro le leggi razziali del card. Schuster, allora arcivescovo di Milano, su richiesta del Papa stesso”. 

Interventi ufficiali quindi, ben diversi dall'ipotizzata "totale amnesia" che - secondo il Presidnete dela Camera - colpì la Chiesa durane il Ventennio fascista.

[continua a leggere]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO