Alle Molinette di Torino Facebook mette nei guai il personale

molinette.jpg

Post tratto da Torino 2.0

La Facebook -mania impazza tra i fannulloni. Senza essere presenti sul social network non si è proprio nessuno ormai, ve ne siete accorti? Come dite? Non siete su Facebook? Peggio per voi; o meglio, a seconda dei casi.

Dicevamo dei settori lavorativi: spesso scatta in rete anche la rivalità tra divisioni enti ed Istituti. In barba all’invito caldeggiato dal responsabile del personale del Comune che, nei mesi scorsi, aveva lanciato l’invettiva contro la creatura ideata da Mark Zuckerberg tra i dipendenti pubblici.

La tutela della privacy è diventato uno dei problemi più segnalati di recente. Può accadere anche che il personale ospedaliero delle Molinette, il più grande del Piemonte, sia iscritto al network, carichi foto, video, segnalazioni, ma tra un commento e l’altro, tra una foto e l’altra che finisce in rete, la trappola è in agguato, scrive La Stampa.

Ad esempio, si trova l’uomo con la pancia all’aria e la scritta "son ciucco perso" per simulare il comportamento di un paziente o le infermiere riprese nei corridoi dei reparti con la sigaretta in mano (come nella foto in apertura presa dal quotidiano, mentre le foto sono sparite da Fb) col rischio di un provvedimento disciplinare.

Così alle Molinette è nato il gruppo Pronto soccorso and friends, poi A cuore aperto: amici Cardiologie e Cardiochirurgia. E al San Luigi di Orbassano? Ecco la contesa. Cercando, abbiamo trovato il gruppo anti-Molinette Fedelissimi San Luigi noi siamo i più fiky..altro che Molinette...

[continua a leggere]

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO