Per l'addio a Eluana Englaro il web si mobilita: dai blog a Facebook fino a YouTube

eluanaenglaro10feb2.jpgEluana Englaro è morta ieri sera. La notizia ha immediatamente fatto il giro del mondo, quello reale e quello virtuale.

Sul web, specialmente in Facebook fin dall'inizio della vicenda si sono costituiti numerosi gruppi. Chi vicino alla sofferenza di Eluana come  Una vita degna che oggi scrive: "Non avrei mai voluto scrivervi questa brutta notizia", chi ancora  all'interno del gruppo Scienza e Vita chiosa: "Addio dolce Eluana". Chi al contrario ha sempre sostenuto la battaglia di Beppino Englaro come Liberiamo Eluana e Pro Eluana Englaro sulla cui bacheca, nel commento di un utente, si legge:"Ora finalmente sei un angelo".

eluanafacebook.jpg

Già tantissimi i post della blogosfera che, fin da ieri sera, hanno commentato con dolore e tristezza la notizia. Schegge di Vetro chiede silenzio. Comicità saluta Eluana e la ringrazia. Un semplice saluto da parte di Roma2011. Dillatutta afferma: "Finalmente la ragione ha vinto su Chiesa e Stato". ManuBlog sbotta: "Zitti tutti, per favore". Il Ponente dice che ora è il "momento del rispetto e del silenzio". Abruzzo24Ore ripercorre tutte le tappe di questa dolorosa vicenda. Internet Globale la saluta: "Eluana riposa in pace". BluNotizie chiude: "Ai posteri l'ardua sentenza". "Tutti zitti" scrive Manteblog. Silenzio chiede anche ArteeSalute.
A parlare ora sono solo i politici, che non sanno mai quando è il momento di tacere spiega LucaDeBiase. Macchianera commenta invece l'accaduto con un'immagine. Durissima la critica alla nostra Italia fatta da Giornalettismo. Ottimistiche poi le riflessioni di Suzukimaruti. E ancora. "Buon viaggio Eluana" afferma MondoDonna. "Non è una vittoria di nessuno" dice l'AngoloNero. "Gli avvoltoi, tutti contenti, ci hanno messo pochissimo", scrive PiovonoRane. Possiamo ricordarla per il sorriso, chiosa Sciencebackstage. Poi Barbablog:"Un pensiero per Beppino Englaro e la sua famiglia. Ora potrete ricordarla viva".

E la notizia del decesso di Eluana è stata commentata anche del mondo della politica. Appresa la notizia il presidente del Senato Renato Schifani ha chiesto in Senato di osservare un minuto di silenzio. Anche la Camera dei Deputati, sotto la Presidenza di Rocco Buttiglione, ha osservato un minuto di silenzio per la morte di Eluana Englaro (per saperne di più leggete il post su Blogosfere Cronaca e Attualità). 

youtubeenglaro.jpgNon è mancata nemmeno la bagarre in aula in seguito alla notizia e su Blogosfere Politica e Società trovate le reazioni a caldo del mondo politico.

Nel frattempo su YouTube in tanti, colpiti dalla vicenda di Eluana, hanno deciso di lasciare il proprio testamento biologico. L'incipit è canonico. Io sottoscritto/a seguito dal nome e poi via con il testamento biologico filmato: "Nel pieno delle proprie facoltà mentali, e in totale libertà di scelta, dichiaro che nel caso in cui fosse affetta da una malattia allo stadio terminale dichiaro di essere sottoposta ad alcun trattamento terapeutico". Poi le firme: Max, Pablo, Aldo, Maria Patrizia e molti altri.

E la delicata vicenda di Eluana è andata oltre i confini. Ne scrive la Cnn: "Comatose woman in euthanasia debate dies", "La mort d'Eluana clôt le débat sur l'euthanasie en Italie" titola Le Figaro. Mentre El Pais, di cui parla anche Spagna, chiosa "Eluana descansa, Italia se agrieta", "Italian coma row patient dies"scrive AlJazeera.
E sempre da YouTube tanti tanti omaggi.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO