Dopo Londra tocca a Strasburgo: 300 arresti, scontri e tensione

scontri%20strasburgo.jpg

In questi due giorni vi abbiamo parlato dell'aria che si respirava a Londra, degli scontri con la polizia e della morte del giovane manifestante. Ora la paura di scontri si è spostata a Strasburgo per il vertice della Nato.

Insomma, la tensione sociale che si respira in Europa non sembra placarsi, visto che le misure decise in questi giorni avranno effetto, se lo avranno, solo nei prossimi mesi. Ora, su tutto e su tutti, in Europa, aleggia solo la paura per una crisi che sta mettendo in ginocchio milioni di persone. Ed il timore per un futuro incerto, in strada, può trovare come naturale sfogo la violenza.

Strasburgo è sotto assedio e lo sarà in questi due giorni. Per ora la situazione sembra tranquilla, ma come al solito vi aggiorneremo con eventuali update se le cose dovessero peggiorare.

Nel pomeriggio di ieri alcuni manifestanti hanno tentato di forzare il blocco della polizia per avvicinarsi al centro della città e si sono scontrati con la polizia. Nella sera nuovi scontri, questa volta nei pressi del villaggio autogestito. 

Le autorità francesi e tedesche - leggiamo - si sono preparate mobilitando complessivamente oltre venticinquemila uomini della sicurezza, in attesa della mega manifestazione, che prenderà avvio sabato mattina a Strasburgo. In Germania, 14.600 poliziotti verranno affiancati da seicento militari. Duecento poliziotti tedeschi e sei mezzi con gli idranti attraverseranno la frontiera, che sarà chiusa per 24 ore da venerdì notte, per dare una mano ai colleghi francesi

. A Strasburgo, a garantire che le due zone rosse siano ermeticamente chiuse a chi è sprovvisto di permessi ci saranno circa diecimila poliziotti e gendarmi, ai quali si uniranno alcune unità delle forze d'elite. Lo spazio aereo fra Strasburgo e Baden Baden, dove questa sera si svolgerà la cena dei leader, sarà off limits a tutti gli aerei non previsti e anche le autostrade fra le due città saranno chiuse.

Eventuali aggiornamenti sulle manifestazioni di oggi li troverete all'inizio del post sotto forma di update. Speriamo non ce ne sia bisogno.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO