Improbabile l'ipotesi rapimento per Micheal Cipolla, il bambino scomparso ieri nel cosentino

micheal.jpg UPDATE! h.14.00
Micheal è stato ritrovato, sta bene.

C'è timore per la scomparsa di Micheal Cipolla, un bimbo di 5 anni sparito nel nulla verso l'ora di pranzo ieri mentre stava giocando nel cortile davanti a casa, a pochi metri dalla nonna.

Si è allontanato un attimo per andare a cercare il padre nei campi e dal quel momento non si hanno più notizie di lui come riporta il Corriere.

A San Marco Argentano, un comune del Cosentino, da ieri pomeriggio sono tutti in apprensione. Si teme un incidente o che il bimbo si sia perso e si esclude per ora l'ipotesi di rapimento.

Il bambino vive con i genitori, contadini, e un fratello di poco più grande in un casolare in contrada Ghiandaro, una zona di aperta campagna, pieno di campi, con un bosco di querce, canali di scolo e poche strade.

"Rivoglio mio figlio, ridatemi mio figlio. È un angelo e quando lo vedrete capirete perché è un angelo. Sono disposto a pagare un riscatto; sono pronto a vendere la casa ed il terreno" è lo sfogo del padre.

"Temo che possa essere stato rapito. Non è una certezza ma è quello che temo. Sono disposto a vendere tutto pur di riavere mio figlio"

Qui la scheda del bambino sul sito di Chi l'ha Visto. I soccorritori lo hanno cercato per tutta la notte tra carabinieri, polizia e vigili del fuoco che si muovono con un elicottero e persino unità cinofile.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO