Quando lo stalker è una ragazzina di 22 anni...

stalk%2022.jpg

Post tratto da Torino 2.0

"Mi pensi? Ma quanto mi pensi?", "mi ami? Ma quanto mi ami?". Ricordate il noto spot tv di qualche anno fa?

Attenzioni morbose e ripetute di questo tipo sono costate l'arresto ad una studentessa di 22 anni accusata di stalking nei confronti di uno studente di 15 anni, che era diventato la sua ossessione.

Da quando questa pratica è diventata legge, in Italia (come riporta anche l'enciclopedia on line Wikipedia), sono stati diversi i casi segnalati alle autorità.

Con insistenza ossessiva, infatti, la giovane (maggiorenne diversamente dalla vittima) aveva iniziato un vero e proprio tampinamento senza tregua nei confronti del ragazzo: telefonate, sms, appostamenti improvvisi erano diventati insopportabili tormenti, al punto da indurre spesso lo studente a non andare a scuola per non doverla incontrare.

E pare non siano mancate anche aggressioni verbali e fisiche, dopo le quali la vittima, in accordo con i suoi genitori, ha deciso di denunciare la ragazza, che è stata quindi bloccata e arrestata.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO