Intercettazioni vip, Murdoch nei guai...

di Joshua Evangelista

Cosa hanno in comune la modella Elle Mc Pherson, l'attrice Gwyneth Paltrow, il cantante George Michael, l'ex vice primo ministro britannico John Prescott e l'agente dei vip Max Clifford?

Sono alcune delle celebrità intercettate illegalmente da alcuni quotidiani del gruppo editoriale di Rupert Murdoch, come Sun e News of the world (quello che aveva promesso soldi ala trans Manila in cambio di particolari piccanti sulle feste di Berlusconi a Palazzo Grazioli). 

Secondo quanto riporta il Guardian, Scotland Yard avrebbe riferito che i tabloid avrebbero dovuto sborsare più un milione di sterline di multa per aver assoldato dei detective privati con lo scopo di intercettare le telefonate di diverse celebrità. 

Sarebbero inoltre state pagate 700mila sterline a Gordon Taylor, presidente del sindacato inglese dei calciatori, perché tenesse la bocca chiusa su tutta la vicenda.

Murdoch si dichiara estraneo: "Se è successo io non ne sono a conoscenza".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO