Rignano Flaminio, chiesto il rinvio a giudizio per i presunti abusi sui bambini della scuola materna

asilorignano.jpg

La procura di Tivoli ha chiesto il rinvio a giudizio dei cinque indagati coinvolti nell'inchiesta sui presunti abusi della scuola materna "Olga Rovere" di Rignano Flaminio, che sarebbero stati compiuti ai danni di 21 bambini. Come spiega il Corriere potrebbe esserci il processo nel futuro delle maestre Silvana Magalotti, Maria Pucci e Patrizia Del Meglio, il marito di quest'ultima, lo sceneggiatore tv Gianfranco Scancarello e la bidella Cristina Lunerti.

I reati ipotizzati, a seconda delle posizioni degli indagati, sono atti osceni, maltrattamenti verso minori, sottrazione di persona incapace, sequestro di persona, violenza sessuale aggravata dalla minore età delle vittime, corruzione di minori e atti contrari alla pubblica decenza

Gli avvocati Antonio Cardamone e Franco Merlino, legali di alcune famiglie di bambini di Rignano Flaminio, non sono rimasti sorpresi:

"Ora spetterà al giudice dell'udienza preliminare valutare se l'impostazione accusatoria è in grado di sostenere le accuse nel dibattimento"

L' avvocato Roberto Ruggiero, che difende alcuni familiari dei bambini di Rignano, aggiunge che:

"Per almeno i prossimi 10 anni saranno tutti accumunati da una non invidiabile via crucis giudiziaria. Qualunque sará l'esito del processo i presunti indagati e i bambini presunti abusati sono prigionieri di un meccanismo giudiziario infernale grazie al quale per anni, a prescindere dalle possibili condanne o assoluzioni, subiranno un marchio indelebile"

Invece l'avvocato Giosuè Bruno Naso, legale della maestra Silvana Candida Magalotti, ha commentato:

"Sarà un processo lungo soprattutto se il gup non avrà il coraggio di cambiare idea rispetto alle decisioni dell'ufficio della procura e all'impostazione accusatoria. Sarà un processo lungo, faticoso e devastante soprattutto per i bambini. Non posso dire che si tratta di una decisione che ci coglie di sorpresa. È un epilogo scontato di una vicenda per certi versi grottesca"

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO