Afghanistan: il 20 agosto le presidenziali, a rischio per le minacce talebane

elezioni%20afghanistan_09999.jpg

di Joshua Evangelista

Tra due giorni l'Afghanistan sceglierà il suo presidente. I veri protagonisti della tornata elettorale sembrano essere i talebani, che attraverso la strategia del terrore collettivo cercano di ridurre il numero dei votanti ("Taglieremo dita e orecchie a chi andrà a votare"). Reporters senza frontiere segnala inoltre che i media locali stanno concedendo ai candidati spazi assolutamente diversi tra loro.

Secondo l'ong Insight, i principali mezzi d'informazione stanno facendo convergere la loro attenzione su pochissimi candidati. Non è una cosa così strana, se consideriamo che le maggiori televisioni sono sovvenzionate da partiti. Per quanto riguarda la carta stampata, negli ultimi giorni sono apparsi diversi articoli, visibilmente non editati da giornalisti professionisti, di vera e propria propaganda elettorale.

Per garantire correttezza nella copertura dei programmi dei candidati, è stato istituito la Commissione elettorale sui media, composto da cinque membri.

Continua a leggere su Reporters

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO