Attentato Kabul, oggi a Roma i funerali solenni dei sei parà caduti: in migliaia per l'ultimo saluto

funerali-corteo.jpg

UPDATE! ORE 12,50:
I funerali di Stato si sono conclusi con il passaggio delle frecce tricolori e l'onore ai caduti suonato dalla banda dell'Esercito. Per la cerimonia funebre è stato scelto il brano del Vangelo di Matteo (capitolo 9, versetto 9), in cui Gesù parla del perdono. Silenzio surreale davanti alla Basilica.
...

Bandiere a mezz'asta nelle scuole e negli uffici comunali, serrande abbassate  e vetrine spente. Roma accoglie oggi i funerali dei sei parà italiani rimasti uccisi nell'attentato in Afghanistan. Un città, un Paese, una Nazione che si stringono per rendere omaggio ai caduti di Kabul. Il corteo, che ha portato le bare dei sei parà dall'ospedale militare del Celio alla basilica di San Paolo Fuori Le Mura, è partito poco prima delle nove di stamani. Poi alle 11 prenderà il via la cerimonia funebre alla presenza delle più alte cariche dello Stato.

I feretri, avvolti nel tricolore, sono stati accompagnati da una grande folla che, nonostante la pioggia, ha salutato con un applauso le bare all'uscita dal portone dell'ospedale militare.

Lungo tutto il percorso  circa 2.500 bandiere tricolori sono state affisse dai vigili del fuoco nel percorso. Sui balconi e sulle finestre i tricolori esposti dai cittadini che hanno raccolto l'invito del sindaco di Roma Gianni Alemanno di esporre la bandiera italiana durante la cerimonia funebre. Nella Capitale anche tutti i mezzi pubblici sono a lutto.

Ieri sono state oltre diecimila le persone che si sono recate all'ospedale militare del Celio per rendere omaggio ai sei parà. Giovani, adulti, bambini si soo stretti intorno al dolore delle famiglie. Centinaia i mazzi di fiori e i biglietti con su scritto "grazie, siete i nostri eroi", e "ci rendete orgogliosi di essere italiani".

Tra gli altri, il sindaco di Roma Gianni Alemanno, che uscendo dall'Ospedale ha detto "In questo momento c'e bisogno di un segnale profondo che sia all'altezza del sacrificio che hanno fatto questi ragazzi per tutta l'Italia".

Si placano così, per ventiquattr'ore, le polemiche politiche sul futuro della missione italiana.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO