Napoli, allarme influenza: due morti, distribuiti vaccini in Lombardia

nuova-influenza-large.jpg

UPDATE! h.14.00 Un'altra vittima a Napoli, una donna di 72 anni è deceduta ieri all'ospedale Cardarelli. Franco Paradiso, direttore medico di presidio dell'ospedale Cardarelli ha dichiarato: "E' morta per una crisi respiratoria. Abbiamo inviato al Cotugno i campioni. Oggi abbiamo avuto la conferma della positività alla nuova influenza". La donna sarebbe l'ottava vittima nell'area di Napoli, sulle 14 totali. 

------

Siamo in pieno allarme influenza, ormai non si parla d'altro e la psicosi, giustificata o meno, è ormai in atto.

A destare preoccupazioni maggiori sono le condizioni dei bambini, soprattutto dopo il caso di Emiliana Auria, la ragazzina di 11 anni di Pompei che potrebbe essere il primo caso di decesso causato esclusivamente dal virus e non da complicazioni derivanti da altre patologie. Per la giornata di oggi sono previsti i risultati dell'autopsia, che cercherà di stabilire le condizioni della piccola al momento della morte, anche se i genitori continuano ad affermare che Eleonora non soffriva di alcun tipo di malattia.

Nel frattempo Claudio D’Alessio, sindaco della città vesuviana, ha deciso di chiudere le scuole per due giorni, in via precauzionale, dopo che altri 3 bambini sono stati dichiarati positivi al virus.

Continuate a leggere su Blogosfere Scienza e Salute

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO