Strade Ferrate intervista Marco Ponti, esperto di trasporti

treno111.jpgMarco Caneva , curatore del blog Strade Ferrate, ha intervistato nei giorni scorsi l professor Marco Ponti, ordinario di Economia Applicata al Politecnico di Milano, membro della Società Italiana degli Economisti dei Trasporti, del comitato scientifico della World Conference of Transport Research Society, docente in numerosi masters e seminari in Italia, in Europa e negli Stati Uniti.

Ecco cosa ci ha raccontato

Professor Ponti, domani entrerà in servizio la "metropolitana d'Italia", inaugurata con molto clamore la settimana scorsa. Ma è vero che è l'unica rete in Europa Alta Velocità/Alta Capacità? Sono mai passati, e mai passeranno, treni merci sui nuovi binari? Come mai questa scelta?


"No, anche in Germania, al contrario della Francia, i treni merci in teoria possono passare. Ma non passeranno mai, per due solide ragioni: le merci che viaggiano in ferrovia generalmente non hanno fretta (la rottura di carico che il modo ferroviario comporta genera comunque forti perdite di tempo) e il transito sulle linee AV è più costoso che sulle linee ordinarie. Ma soprattutto treni merci veloci sarebbero molto aggressivi sul binario causa il peso, facendo esplodere i costi di manutenzione: l'alta velocità passeggeri ha bisogno di binari sempre perfetti. La scelta è dovuta ad una assurda presa di posizione dei verdi, che ne fecero una questione di principio, immaginando che le linee storiche sarebbero state comunque saturate (?!?) dal traffico. I costruttori certo se ne rallegrarono, visto che aumentavano moltissimo i costi di costruzione".

Continua a leggere su Strade Ferrate

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO