Gay all'attacco contro Lorella Cuccarini: dopo il Muccassassina parte il boicottaggio

lorellac52.jpg

Di Vincenzo Branà

"Povera Cuccarini": l'ho letto oggi sullo stato di Facebook di un mio amico. Un omosessuale che dal suo cantuccio tentava di prendere le difese dell'ex icona su cui in questi giorni si sta sfogando il livore della comunità lgbt. Perchè, non bastassero i fischi della settimana scorsa al Muccassassina, ora gay e lesbiche hanno deciso di percorrere la via del boicotaggio, un po' in stile Harvey Milk. Homopage e Femminismoasud segnalano il tam tam di lettere rivolte ai vertici della L'Oreal - di cui la Cuccarini è testimonal - per segnalare l'astensione dall'acquisto per protesta contro le sue dichiarazioni su Vanity Fair. "Reagiamo da consumatori" esorta Homopage: e in effetti lei stessa, a mio parere, aveva impostato il rapporto su quelle corde. 

Continua a leggere su Omoios.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO