Chiude S.O.S. Racket e Usura a Milano: e adesso?

sosracket.jpg

Dopo 13 anni di attività e denunce che hanno portato ad inchieste penali, processi ed arresti, l'associazione SOS racket e usura ha deciso di chiudere battenti, scrive Rosario Mastrosimone su Sostenibile.

Non perché racket ed usura siano stati sconfitti, ma perché troppo frequenti e gravi si sono fatte le minacce e le intimidazioni, e pressocché nullo è stato invece il sostegno dello Stato. Di seguito, il comunicato dell'associazione:

"Questa mattina ignoti hanno dato fuoco a Caronno Pertusella ad un furgone di proprietà del presidente dell'Associazione Sos Racket e Usura Frediano Manzi.
A causa di quest'ennesimo episodio il consiglio direttivo ha deciso di sciogliere l'Associazione Sos Racket e Usura. Constatiamo con rammarico che non esistono più le condizioni di serenità e sicurezza con le quali dovremmo operare.

Continua a leggere su Sostenibile.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO