Elisa Claps, il corpo ritrovato nella chiesa di Potenza: Danilo Restivo e la svolta nelle indagini

Svolta nel caso di Elisa Claps, la ragazza scomparsa il 12 settembre del 1993 a Potenza a soli 16 anni. Il suo corpo infatti è stato ritrovato nel sottotetto della Chiesa della SS. Trinità nel capoluogo lucano. Insieme al corpo sono stati ritrovati alcuni oggetti che la madre ha riconosciuto (sopra il servizio di Antennasud dopo il ritrovamento). La trasmissione condotta da Federica Sciarelli "Chi l'ha visto?" aveva dedicato diverse puntate al suo caso.  Notitia Criminis aveva ricostruito la vicenda il 2 marzo 2006:

"Quando Elisa scomparve dal centro di Potenza, era la mattina del 12 settembre 1993, una domenica, verso le 11.30, dopo aver detto all'amica Eliana De Cillis che si sarebbe allontanata per qualche minuto per incontrare Danilo Restivo, un ragazzo poco più grande di lei che le aveva telefonato la sera precedente per chiederle un appuntamento.

Secondo le dichiarazioni fatte nel corso della trasmissione di Raitre 'Chi l'ha visto?' dallo stesso Restivo, l'incontro sarebbe avvenuto nella parrocchia della Santissima Trinità:

"...nella chiesa ci stavano pochissime persone perché la messa era finita", dichiarò all'epoca il ragazzo agli inquirenti. "Noi ci siamo appartati dietro l'altare per una decina di minuti. Abbiamo chiacchierato ed Elisa mi ha detto che a mezzogiorno sarebbe andata in campagna con la sua famiglia. L'ho seguita con lo sguardo fino all'uscita principale (nella foto, il portale da cui è uscita Elisa) e poi sono rimasto ancora un po' in chiesa, da solo, per pregare...".

Continua a leggere su Notitia Criminis.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO