Minzolini, Libera a Milano è invisibile: 150.000 per 30 secondi. Il resto a Berlusconi

liberamafie.jpg

C'è notizia e notizia. Sabato si è svolta la manifestazione del Pdl a Roma (per saperne di più visitate Blogosfere Politica e Società) a cui il Tg1 di Augusto Minzolini ha dedicato fior fiore di servizi con approfondimenti dedicati alla disquisizione su numeri e affluenze. La mattina di sabato a Milano si è svolta la manifestazione di Libera, associazione contro le mafie di Don Luigi Ciotti. 150.000 i presenti, ma per il tg1 sono quasi invisibili. Arianna Ascione ne ha scritto su Milano2.0: nonostante il grande successo della manifestazione per la XV Giornata della memoria e dell'impegno contro tutte le mafie, organizzata dall'associazione Libera per ricordare tutte le vittime di mafia, il Tg1, principale organo di informazione della tv pubblica, non se ne è occupato. 

E' quello che denuncia la Fondazione Libera Informazione: come leggiamo in una nota nell'edizione delle 13.30 il Tg1 ha ignorato l'evento, mentre in quella delle 20 "vi ha dedicato una notiziola di meno di trenta secondi", coperta da generiche immagini, in coda al notiziario e addirittura dopo la notizia dell'estrazione del lotto.

Quest'anno Libera ha scelto di organizzare la manifestazione contro le mafie a Milano per "riportare all'attenzione di Milano e della Lombardia la questione delle mafie". Secondo il report dell'associazione infatti sono 116 i Comuni lombardi che hanno confiscato almeno un bene alla mafia e i beni immobili sequestrati in Lombardia sono ben 639.

Per leggere la lettera visitate Milano2.0.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO