La parrocchia di Ricky Martin: gay pride e segreti di Pulcinella

ricky2.jpg

Ecco una "non notizia", scrive Vincenzo Branà su Omoios: insomma tutti lo sapevano che Ricky Martin era della parrocchia, la mia amica Favolina addirittura lo aveva visto limonare con passione con un maschietto all'Amnesia, in una delle sua folli estati ad Ibiza.

Ma alla fine - rumors a parte - il coming out è arrivato solo ieri: il trentottenne cantante portoricano ha fatto il grande passo sul suo sito, dove si è dichiarato «orgoglioso di essere gay». «È stato un processo - scrive - molto intenso, angosciante e doloroso ma anche liberatorio. Oggi accetto di la mia omosessualità come un regalo che mi dà la vita. Mi sento benedetto di essere quello che sono».

Continua a leggere su Omoios. 

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO