Minzolini, colpo di spugna al Tg1: Ferrario, Di Giannantonio e Damosso fuori

tg1.jpg

Di Joshua Evangelista  

I tre giornalisti che verranno sollevati dalla conduzione "per dare un segnale di cambiamento" sono Tiziana Ferrario, Paolo Di Giannantonio e Piero DamossoAugusto Minzolini lo ha annunciato al comitato di redazione e in men che non si dica è esploso un putiferio.

L'Usigrai parla di "delirio di onnipotenza" di un "direttore nei fatti dimezzato" e il Comitato di redazione del Tg1 in una nota ha fatto notare come potrebbe trasparire "la volontà del direttore di penalizzare i colleghi che non si sono schierati al suo fianco nella raccolta di firme sul caso Mills".

Nessuna epurazione, solo un ricambio generazionale spiega il direttore: "Sono stati assunti diciotto precari e per dare un segnale di cambiamento al Tg1 bisogna mostrare volti nuovi. Sono decisioni prese da tempo e i documenti, né quelli a favore, né quelli contro, non c'entrano assolutamente niente. Sono liturgie che non mi appartengono".

Continua a leggere su Reporters.  

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO