Trento: bambina data in adozione, la mamma giudicata inadeguata dal Tribunale

rsz_dscn8731.jpg

Il caso della ragazza a cui hanno tolto il figlio e dato in adozione disposto dal Tribunale dei Minori di Trento riempie le pagine dei giornali e le cronache televisive.

E' la peggiore cosa che possa succedere quando ci sono casi di questo tipo, il diritto di cronaca invade in maniera sbagliata e controproducente fatti di cui giornalisti e opinione pubblica non sono naturalmente a conoscenza.

Tutti sentono comunque il diritto di dire la loro, purtroppo come dicevo senza conoscere la situazione e pensando che il diritto primario sia quello della madre di avere il proprio figlio e non il contrario che è l'aspetto tutelato dalle leggi ovvero quello del minore.

Togliere un figlio ad una madre è una cosa davvero contro natura e nessuno pensa a questo a cuor leggero, tanto meno chi lavora nei servizi sociali o alla persona e deve relazionare al Tribunale dei Minori che prende la decisione.

Continua a leggere su Pollicino

credit image@MorgueFile

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO