Maltempo, Bertolaso arriva in Veneto: tre morti a Massa

lapresse_to021110est_0606.jpg


UPDATE!
Vincenzo Marino su Calabria racconta la situazione calabrese.


Il maltempo al Centro-Nord continua a preoccupare: a Vicenza il livello dell'acqua ha iniziato a scendere, ma a Padova sono state evacuate molte famiglie.


Ecco la situazione, come riporta Repubblica:


Ieri notte la piena del Bacchiglione ha rotto infatti gli argini in alcune località a Sud del padovano. In particolare a Roncajette, Ponte San Niccolò e Casalserugo. Numerose le chiamate ai vigili del fuoco per allagamenti, diverse le famiglie evacuate. Allagamenti si sono registrati anche in alcuni quartieri a Sud della città di Padova. Il centro storico della città del Santo non ha invece subito alcun problema. I punti più delicati lungo il tratto cittadino del Bacchiglione sono presidiati da vigili del fuoco e uomini della protezione civile. La speranza è che la piena passi senza causare danni.

Un uomo di Caldogno risulta disperso. Ma anche le altre province venete sono state duramente colpite da allagamenti e esondazioni.


Passiamo alla Toscana: nel territorio di Massa, dove a causa di due frane hanno perso la vita tre persone (Nara Ricci 39 anni, il figlio Mattia di 2, e Aldo Manfredi, 48 anni), le pioggie battenti stanotte sono diminuite di intensità.


In Liguria è cessato l'allarme meteo, ma continua a piovere su buona parte della regione. La pioggia ha creato problemi anche in Calabria, dove quattro persone sono riuscite a salvarsi da un'inondazione riparandosi sul tetto della loro casa.


Frane e allagamenti si stanno verificando in Sicilia, nel Messinese.


A Milano e in altre zone della Lombardia gli allagamenti e le esondazioni di Seveso e Lambro stanno tuttora creando problemi.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO