Sarah Scazzi, a uccidere è stata solo Sabrina Misseri

lapresse_mi181010cro_0024.jpg


UPDATE - è in corso un nuovo sopralluogo dei Ris a casa Misseri: presente anche Michele


Dopo giorni di silenzio, questa sera si torna a parlare del caso Sarah Scazzi.


Michele Misseri, il primo indagato per l'omicidio della quindicenna di Avetrana, l'unico ad aver confessato, avrebbe nuovamente ritrattato, questa volta, però, dichiarandosi innocente.


A uccidere Sarah sarebbe stata, quindi, Sabrina Misseri, da sola, senza l'aiuto né la complicità del padre che sarebbe intervenuto unicamente per occultarne il cadavere.


Michele Misseri avrebbe ritrattato anche la violenza sul cadavere della nipote, violenza che del resto ancora non è stata accertata dagli esperti del Ris.

La nuova versione di Michele Misseri spiegherebbe come - ma anche questa notizia non è ancora stata confermata - nessuna traccia biologica di Sarah Scazzi sia stata rinvenuta nel garage della famiglia Misseri, dove l'uomo ha sempre sostenuto di aver compiuto l'omicidio.


Michele Misseri avrebbe deciso di confessare questa mattina dopo l'incontro con il suo avvocato Daniele Galoppa e la criminologa Roberta Bruzzone, consulente di parte della difesa.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO