In Lombardia diminuiscono gli stupri e le rapine, ma aumentano le frodi online

carabinieri64[1].jpg


Poco prima della fine dell'anno il comando Legione Carabinieri Lombardia ha tracciato un bilancio dell'attività dell'Arma nella regione. Riporta il Corriere che:


"A fronte di un calo generale dei reati -5.25 %, i carabinieri hanno registrato nella sola città di Milano un aumento di truffe e frodi informatiche pari al 9,4%"


Sergio Pascali, comandante provinciale dell'Arma, ha spiegato:


"Sono i reati più odiosi per noi, e quindi il nostro impegno sarà cercare di eliminarli del tutto, perché danneggiano soprattutto gli anziani"

Continua il quotidiano:


"Diminuiti gli omicidi -36% in un anno, le violenze sessuali -22,7%, le rapine -22,6%. E per quanto riguarda la lotta al traffico di stupefacenti i dati mostrano sequestri di droga pari a oltre una tonnellata nel 2010. In particolare c'è stato un picco di sequestri di cocaina passati dai 94 chili tolti dal mercato nel 2009 ai 215 chili di quest'anno"


Purtroppo però, anche se i reati sono in calo, la percezione di pericolo tra i cittadini resta costante.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO