Trafugata la salma di Mike Bongiorno, la famiglia è incredula: ancora nessuna rivendicazione

mike5.jpg


La salma di Mike Bongiorno è stata trafugata nella notte dal cimitero di Dagnente, piccola frazione di Arona (Novara). Leggiamo sul Corriere che per rubare le spoglie del presentatore, deceduto l'8 settembre del 2009, il ladro (o i ladri) hanno prima rotto la lapide della tomba.


Il primogenito Michele Bongiorno junior ha fatto sapere:


"Siamo sgomenti e increduli. Non ci sono parole per commentare l'accaduto è successo questa notte e l'abbiamo saputo un'ora fa. Adesso ci sono le forze dell'ordine che se ne stanno occupando, noi non abbiamo davvero parole"

Don Mauro Pozzi, parroco della Chiesa di San Giovanni Battista a Dagnente, ha commentato:


"È il segno del mondo in cui viviamo, dove non c'è più rispetto per nessuno. Non vedo alcun motivo per un gesto simile se non un possibile tentativo di estorsione"


Al momento non è giunta alcuna rivendicazione del furto, né sono arrivate alla famiglie richieste di denaro per la restituzione della bara. L'allarme è stato lanciato da un anziano che, intorno alle 9, si era recato a portare dei fiori sulla tomba di famiglia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO