Perugia, trovata morta Elisa Benedetti: era scomparsa nella notte tra sabato e domenica

perugiamort.jpg


Purtroppo la scomparsa di Elisa Benedetti, 25enne di Città di Castello, si è conclusa nel peggiore dei modi: la studentessa, che era scomparsa nella notte tra sabato e domenica a Perugia, è stata trovata morta.


Il suo corpo è stato rinvenuto in un bosco nei pressi di Civitella Benazzone, vicino ad un laghetto artificiale che si trova ad alcuni chilometri di distanza dal luogo di ritrovamento della sua auto.


Sabato scorso Elisa aveva passato la serata con un'amica e quattro nordafricani. In seguito era rimasta coinvolta con l'amica in un incidente stradale. Elisa si sarebbe poi inspiegabilmente allontanata da sola. In quel frangente la giovane ha chiamato più volte i carabinieri, chiedendo aiuto perchè sarebbe stata violentata.

Da allora si erano perse le sue tracce. Riporta il Corriere che


"Elisa avrebbe effettuato le chiamate al 112 intorno all'una di sabato notte non con il suo telefonino ma con quello dell'amica 27 enne proprietaria dell'auto con cui Elisa era giunta nel bosco. Da quanto si apprende, quindi, Elisa aveva con sé due telefoni. Il primo rimasto scarico nell'auto e rinvenuto dalle forze dell'ordine, il secondo, quello dell'amica, lo aveva invece con sé e con questo lei chiedeva aiuto ai carabinieri spostandosi nel bosco"

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO