Guerra tra gang latine: 6 giovani arrestati per l'omicidio di Cinisello Balsamo

pandillasomic.jpg


A Milano torna ancora alla ribalta della cronaca la 'guerra tra pandillas'. Qualche settimana fa alle porte della città, a Cinisello Balsamo, un ragazzo è stato picchiato selvaggiamente, accoltellato e abbandonato sull'asfalto.


Come racconta Paola Ceretta su Notitia Criminis nel giro di pochissimo tempo la Squadra Mobile ha effettuato 6 arresti. L'accusa, per tutti, è di omicidio aggravato in concorso.


"I 6 arrestati, tutti presi tra il 17 gennaio e il 4 febbraio, si accusano a vicenda e, solo in parte, ammettono le proprie responsabilità. Si giustificano dicendo di aver reagito a una provocazione [...] La ricostruzione dei fatti, da parte degli inquirenti, è stata particolarmente farraginosa, perché l'omicidio è avvenuto in fasi concitate e molti dei testimoni oculari erano impegnati a fuggire. Pare, comunque, che materialmente, abbiano colpito in 3, anche se non è stato possibile appurarlo con certezza. Anche per questo motivo, le indagini sono tutt'ora in corso"

A Milano le gang sudamericane sono un fenomeno radicato e purtroppo quando esplodono le risse - violentissime - a volte può scapparci il morto.


La vittima dell'omicidio di Cinisello, l'equadoriano Luis Alberto Bautista, sembra si fosse avvicinato da poco ai Trinitarios. Gli aggressori, peruviani, invece appartenevano ai Comando (una gang federata con la banda di connazionali Danger).

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO