Liceo Parini, professoressa si dimette dopo gli insulti dei genitori: in arrivo l'ispettore

Ausonio ingresso principale Liceo Parini 1935.JPG


Nei giorni scorsi ha fatto molto discutere una vicenda successa nel famoso liceo Parini di Milano: una professoressa infatti si è dimessa in seguito a continue pressioni da parte dei genitori dei suoi allievi.


In una lettera, di cui ha parlato il Corriere, spiegava di essere stata "costretta a chiedere il trasferimento" perché "ritenuta indegna del posto che occupo".


La sua colpa?


"Pretendere un certo rigore dai propri studenti"

Sul caso la scuola è spaccata a metà: c'è chi prega che la prof non se ne vada, mentre c'è tuttora chi la accusa. All'inizio di febbraio il preside, Carlo Arrigo Pedretti, aveva inviato una circolare ai genitori, nella quale di chiedeva:


"La pluralità dei genitori che per qualsiasi ragione (personale) abbia motivi di critica nei confronti di un docente non deve tenere un atteggiamento aggressivo od offensivo, come purtroppo si può verificare in simili circostanze"


Ma non è servito. Giovedì scorso intanto l'Ufficio scolastico regionale ha mandato un ispettore, per fare chiarezza sull'accaduto.


 


( fonte immagine)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO