Fallimento Aiazzone, stop alle rate per i mobili mai ricevuti: arrestati Borsano, Semeraro e Gallo‎

Dopo un incontro che si è tenuto a Milano sul caso Aiazzone sono stati presi alcuni provvedimenti in merito alle rate dei finanziamenti. Chi non ha ricevuto nessun mobile non dovrà pagare. Scoprite i dettagli.

aiazzone1.jpg


Dopo l'arresto di Giammauro Borsano, Giuseppe Gallo e Renato Semeraro per il fallimento di Aiazzone (Paola Ceretta di Notitia Criminis spiega nel dettaglio il piano messo in atto dall'azienda) il Tribunale ha deciso di accelerare i tempi per tutelare dipendenti, fisco, fornitori e clienti.


Leggiamo su Repubblica che le associazioni di consumatori continuano a raccogliere segnalazioni. Ieri tra l'altro si è tenuto ad Assofin un incontro, al quale hanno partecipato anche le associazioni, per confrontarsi con Fiditalia, che da sola ha 1.500 posizioni aperte, e Findomestic. Assenti Neos e Agos.


E' stato deciso che chi non ha ricevuto nessun mobile non dovrà pagare le rate del finanziamento, mentre si dovrà analizzare chi ha avuto consegne parziali, e decidere caso per caso.

L'avvocato Daniele Fiorelli, responsabile della direzione affari legali di Fiditalia, ha spiegato:


"Gli arresti hanno cambiato e sconvolto lo scenario. Noi speravamo nell'ammissione di Panmedia all'amministrazione controllata. Si prospetta invece il fallimento, realisticamente. Non siamo in grado di decidere adesso. Non sappiamo se e quanto riusciremo a recuperare, in una lista di creditori che si annuncia sterminata. Alcune associazioni ci hanno accusato di aver sottovalutato i segnali che arrivavano da mesi. Non è vero. Per un migliaio di clienti ci siamo attivati, da luglio scorso, arrivando alla rescissione dei contratti Panmedia"


I nomi dei clienti che hanno aperto i finanziamenti resteranno nelle banche dati delle centrali di rischio, ma sarà apposta una postilla che rimanda al caso Aiazzone. Nulla da fare invece per la restituzione della rate già pagate.


 


(fonte immagine)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO