Bimba dimenticata in auto, donati gli organi: salveranno tre bambini

Gli organi della piccola Elena, la bimba dimenticata in auto dal papà, sono stati donati ad altri tre bambini.

mammaelena.jpg


La scomparsa di Elena, per quanto assurda sia stata, aiuterà altri tre bambini a vivere. Leggiamo sul Corriere che il cuore della piccola, dimenticata in auto dal papà e morta dopo quattro giorni senza mai essere uscita dal coma, ora batte nel petto di un bimbo di 2 anni.


Il trapianto è stato effettuato agli Ospedali Riuniti di Bergamo da Amedeo Terzi, responsabile del centro trapianti di cuore e da Lorenzo Galletti, responsabile della cardiochirurgia pediatrica.


Il fegato della bambina invece è stato trapiantato nell'ospedale Molinette di Torino a un bimbo ligure di nove mesi affetto da atresia delle vie biliari, al quale erano rimaste poche ore di vita. L'operazione è stata eseguita dal professor Mauro Salizzoni. 

I reni infine sono all'ospedale Bambin Gesù di Roma e sono in corso le analisi per valutare se siano trapiantabili. I genitori di Elena, Lucio Petrizzi e Chiara Sciarrini, hanno subito deciso per l'espianto non appena è stato loro data la notizia del decesso.


Il papà della bambina è tuttora accusato di omicidio colposo, ma la qualificazione del reato potrebbe anche cambiare, e attenuarsi. Sarà la procura di Teramo a decidere.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO