Terremoto 27 luglio 2011, trema il Gargano in Puglia: scosse anche in Sicilia, Lombardia e Veneto

Nuove scosse di terremoto sono state registrate oggi in tutta Italia, da Nord a Sud.

rodigargterr.jpg


Questa notte e oggi pomeriggio la terra ha tremato ancora in tutto il Paese, da Nord a Sud. Andiamo con ordine.


Come leggiamo sul Corriere alle 3:13 e alle 3:23 tra Mantova e Rovigo sono state avvertite due scosse. I comuni più prossimi agli epicentri dei due sismi sono stati quelli mantovani di Borgofranco sul Po, Carbonara di Po, Felonica e Sermide, e quelli rodigini di Bergantino, Calto, Castelmassa, Castelnovo Bariano e Ceneselli.


Il 17 e il 18 luglio scorsi la zona è stata interessata da altre scosse di terremoto.

Alle 5:31 e alle 5:42 invece due scosse di magnitudo 2.7 e 2.3 sono state registrate tra Messina ed Enna. I comuni più vicini agli epicentri dei due sismi sono stati Castel di Lucio e Mistretta nel messinese, Sperlinga nell'ennese.


Infine a mezzogiorno una scossa di magnitudo 3.5 è stata avvertita nell'area del promontorio del Gargano e in gran parte della provincia di Foggia. I comuni più vicini all'epicentro sono stati Cagnano Varano, Sannicandro Garganico e Rodi Garganico. Al momento non sono stati segnalati danni a persone o cose.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO