Colton Harris Moore: un libro e un film sulla vita del ladro di Facebook

Colton Harris Moore, il bandito scalzo, ha ceduto i diritti delle sue imprese alla 20th Century Fox per fare un film. Con i guadagni, risarcirà le persone derubate.

colton-harris-moore2.jpg  


Il bandito Giuliano del Ventunesimo secolo, al secolo Colton Harris Moore: vi dice niente questo nome? E' il baby ladro o anche "bandito scalzo", visto che spesso scappava senza scarpe. Tanti soprannomi, insomma, per un solo ...ragazzo, colui che ha fatto parlare di sè per aver rubato quattro aerei da turismo, auto di lusso, barche, motoscafi e biciclette nel Nordovest degli Stati Uniti.
Preso un anno fa nelle Bahamas, sulla sua storia è già stato scritto un libro e ora si farà un film: Colton dovrà però utilizzare tutti i suoi guadagni, circa 1,3 miliardi di dollari, per risarcire le vittime dei furti. E la somma non sarà neanche sufficiente visto che le autorità hanno stimato in 1,4 miliardi di dollari ciò che spetterà alle persone danneggiate.

Anche l'ultima bravata, prima della resa, era stata spettacolare: aveva rubato un aereo nell'Indiana, scappando fino alle Bahamas. Di sicuro, sarà un episodio centrale nella storia da grande schermo. Colton, che all'epoca dei primi furti era ancora minorenne, ha ceduto i diritti della sua storia alla 20th Century Fox.


Su Facebook, quel ragazzo ribelle - nei guai con la giustizia già a 12 anni e con una famiglia difficile alle spalle - aveva tantissimi fan. Internet era stato pure il luogo su cui aveva imparato a volare, studiando su un manuale ordinato per cortrispondenza.
Facebook, magliette: insomma Colton è davvero un'icona. A lui sono state dedicate ballate e slogan che lo invitavano a scappare di prigione. Naturalmente in aereo. Alla A-Team.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO