Terremoto Perù: a Lima registrata scossa magnitudo 6.9

Una nuova forte scossa di terremoto ha fatto tremare la terra, questa volta in Perù, Paese già devastato da un sisma terribile nel 2007. Tutti i dettagli nel post.

terremoto-perù.jpg


Dopo il sisma che ha coinvolto gli Stati Uniti (qui foto e video), ieri la terra ha tremato anche in Perù, riportando il Paese al dramma vissuto nel 2007, quando un terremoto di magnitudo 7.9 della scala Richter rase al suolo intere città lasciando senza un tetto migliaia di famiglie.


La scossa registrata ieri sera, di magnitudo 6.9, con epicentro a Pucallpa, nel centro del Paese, vicino al confine con il Brasile, è avvenuto a una grande profondità, circa 145 chilometri.

Nonostante il sisma abbia fatto tremare gli edifici della capitale Lima non sarebbero stati riscontrati danni ingenti a edifici né tantomeno a persone.


Il sismologo Alessandro Amato, dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), - riporta l'Ansa - ha commentato:


"Non stupisce che un terremoto così profondo sia avvenuto in questa zona"


I terremoti a grandi profondità sono, infatti, frequenti in quest'area, in quanto legati alla subduzione tra la placca del Pacifico e il continente americano. Vale a dire - spiega sempre l'esperto - che la placca continentale del Pacifico che corre lungo le coste di Cile e Perù tende a scivolare al di sotto della zona orientale del sud Americana.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO