Libia news: giornalisti italiani liberati!

i quattro reporter italiani sono stati liberati dopo un blitz in un appartamento privato di Tripoli: stanno bene.

giornalisti-italiani.jpg


Sono stati liberati i quattro giornalisti italiani sequestrati ieri in Libia. Pare che due persone abbiano fatto irruzione in un appartamento di Tripoli liberando i reporter del nostro Paese. Elisabetta Rosaspina e Giuseppe Sarcina, del Corriere della Sera, Domenico Quirico, de La Stampa, e Claudio Monici, di Avvenire, erano stati rapiti ieri in un agguato in cui era rimasto ucciso l'autista libico.


Uno dei quattro giornalisti ha segni di percosse sul viso, come ha segnalato l'inviato di SkyTg24. Domenico Quirico ha parlato: "Sono vivo, vegeto e libero. Adesso sto bene, fino a un'ora fa pensavo di essere morto. Siamo stati liberati da due ragazzi, sono stati fantastici".

Ieri, i quattro inviati italiani stavano viaggiando sulla stessa auto, tra Zwiyah e Tripoli, quando un gruppo di civili li ha fermati uccidendo l'autista, picchiando e rapinando i giornalisti. In un secondo momento, i nostri connazionali sono stati venduti a un gruppo di lealisti, fedeli al regime di Gheddafi.


Claudio Monici, parlando con il suo giornale, ha invece fatto sapere: "Abbiamo rischiato il linciaggio. E' un miracolo se siamo vivi, una persona ha capito la situazione e ci ha strappati dalle mani degli assalitori". I giornalisti, dopo la liberazione, sono stati portati in un posto sicuro, all'hotel Corinthia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO