Lista Outing nomi, il 23 settembre uscirà il primo elenco di politici gay e omofobi

Un'iniziativa per 'smascherare' i politici gay non dichiarati noti per i loro atteggiamenti omofobi.

listaout.jpg


UPDATE! 23 settembre
Cliccate qui per scoprire i primi nomi pubblicati sul blog.


Il prossimo 23 settembre, sul blog ListaOuting, saranno pubblicati i nomi di dieci politici omosessuali non dichiarati noti per i loro atteggiamenti omofobi. Tra questi, leggiamo su Repubblica, figurano anche dei ministri in carica.


Ecco uno stralcio del primo post, che annuncia l'iniziativa:


"Questa iniziativa nasce per riportare un po' di giustizia in un paese dove ci sono persone non hanno alcun tipo di difesa rispetto agli insulti e gli attacchi quotidiani da parte di una classe politica ipocrita e cattiva. L'outing (termine che viene usato in modo sbagliato dai giornalisti italiani che sono in molti casi ignoranti e pigri) è uno strumento politico duro ma giusto. In cosa consiste: dichiarare pubblicamente la pratica omosessuale o di altre differenti sessualità di politici (single, sposati, conviventi), preti, persone note e influenti, che attraverso azioni concrete e prese di posizione offendono e discriminano le persone gay, lesbiche e transessuali"

L' "ispiratore morale" di questa operazione è Aurelio Mancuso, presidente di Equality Italia. L'operazione però sarà materialmente portata avanti da un gruppo di attivisti, non solo omosessuali, esperti di informatica, che hanno contattato Mancuso nelle settimane scorse. Si sono subito dichiarati disponibili a diffondere le informazioni sulla Rete e pronti a sfidare le (probabili) conseguenze legali.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO