Steve Jobs morto: ecco come lo ricordano siti, blog e social network

La notizia ha fatto il giro del mondo in un baleno: Steve Jobs è morto. Il fondatore della Apple ci lascia a 56 anni. Ecco come lo ricordano siti, blog e social network

steve-jobs-morto-wired.jpg


La notizia ha fatto il giro del mondo in un baleno: Steve Jobs è morto (leggi qui la biografia da Wikipedia Italia). Il fondatore della Apple ci lascia a 56 anni. Listato a lutto il sito di Apple. Fatale il tumore al pancreas. Sulla homepage del sito si legge: "Apple ha perso un genio creativo e visionario e il mondo ha perso un formidabile essere umano".

Poi: "Quelli di noi che hanno avuto la fortuna di conoscerlo abbastanza e di lavorare con lui - si legge ancora sul sito - hanno perso un caro amico e un mentore ispiratore. Steve lascia una società che solo lui avrebbe potuto costruire e il suo spirito sarà sempre il fondamento di Apple".


Già tantissimi i messaggi di cordoglio (che potete lasciare anche sul sito Apple) sul Facebook, Twitter e sui blog di tutto il mondo. Anche l'hp di Google lo ricorda con una scritta eloquente: Steve Jobs (1957-2011). Lo ricordano anche TechCrunch e Wired.com.


google-steve-jobs-rip.jpg


L'America lo piange. Accorato il ricordo di Barack Obama, Mark Zuckerberg e Spike Lee (su Twitter). Intanto sta facendo il giro del web il suo discorso del 2005 agli studenti di Stanford. "Siate affamati, siate folli" (qui il video).


C'è chi ricorda che ha fatto grande un'idea "piccola". Anche il Cinema lo ricorda con affetto.


Su Affreschi Digitali trovate tutte le infografiche più interessanti su Steve Jobs.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO