Scontri a Roma: il profilo Facebook del 'quasi black bloc' 'Er Pelliccia'

Ecco il profilo Facebook del 'ragazzo con l'estintore' degli scontri di Roma.

fabrfil.jpg


Eccolo qui. E' lui Fabrizio Filippi (o meglio, 'Filippi Fabrizio' come recita la sua pagina Facebook scovata dal TgCom), il prode 'lanciatore di estintori' arrestato questa mattina, meglio conosciuto come 'Er Pelliccia'.


Un individuo descritto dal portale in una maniera terrificante: il riferimento a Pietro Pacciani e a Jack Lo Squartatore come ispiratori è, scrivono, "inquietante" (nella riga corrispondente ci sono anche Rocco Siffredi e Cicciolina per la cronaca).

Fabrizio, "a prima vista insospettabile, come tanti ragazzi della sua età è attivo sui social network". Siccome spulciare il suo profilo su Badoo non ha dato i risultati -giornalistici- sperati, l'autore dell'articolo segnala alcuni post del ragazzo pubblicati su Facebook.


Un profilo apparentemente 'normale', pieno (in realtà) di video 'da ridere' e di citazioni di canzoni - che il giornalista non ha colto evidentemente. Bastava fare una semplice ricerca su Google -.


Ad un certo punto però spunta una frase di Adolf Hitler (che però viene commentata da 'Er Pelliccia' insieme ad un amico). Eccolo il segnale inequivocabile di delinquenza: il ritratto da gettare in pasto all'opinione pubblica è fatto.


Eppure sembra che nell' 'ambiente' nessuno conosca Fabrizio come riporta Giornalettismo.


C'è qualcosa che non torna.


Ci stupiamo che non sia stato messo sotto accusa il tennis. Eppure il ragazzo ci giocava, dev'essere per forza un altro indizio del suo 'malessere contro la società'.


Ovviamente si fa dell'ironia: l'abuso di questi profili psicologici empirici ricreati sommariamente dai profili Facebook comincia ad essere preoccupante. Quasi si cerchi a tutti i costi il segnale che non è stato colto, l'indizio che preannunciava la catastrofe e che è stato preso sottogamba. Non sempre azzeccandoci però.


Forse è meglio che lasciamo fare gli investigatori a chi lo fa di mestiere.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO