Gheddafi morto: il gusto per le foto macabre di Corriere e Repubblica

Il leader libico Muammar Gheddafi è stato ucciso ieri a Sirte. Le foto del suo cadavere hanno fatto il giro del mondo, e i principali quotidiani nazionali hanno pubblicato alcune gallery discutibili. Clicca qui per saperne di più!

osamibin.jpg


Chissà perchè ma non mi stupisco dell'ennesima gallery a mo' di figurine 'celo celo manca' pubblicata dal Corriere in occasione della morte del leader libico morte del leader libico Muammar Gheddafi. Stavolta la sequenza di immagini ricorda "I leader assassinati nella storia": personaggi raffazzonati secondo un criterio che francamente mi sfugge.


Assassinati? Da chi (dallo Stato? Da fanatici? Da rivoltosi?) Leader in che senso (Presidenti? Dittatori? Leader carismatici?)

Si parte da Osama Bin Laden, fondamentalista islamico e fondatore di Al Qaeda, ucciso il 2 maggio 2011 in Pakistan da un commando guidato dagli Stati Uniti (dittatore-ucciso). Seguono Saddam Hussein, dittatore iracheno morto il 30 dicembre 2006 (dittatore-condannato a morte), e Ernesto Che Guevara, guerrigliero protagonista della rivoluzione cubana, scomparso il 9 ottobre 1967 (leader-assassinato dall'esercito boliviano).


Non mancano Benito Mussolini, ucciso il 28 aprile 1945 insieme a Claretta Petacci (dittatore-ucciso) e Nicolae Ceausescu, presidente della Romania (dittatore-condannato a morte il 25 dicembre 1989). Dopo di loro spuntano Yitzhak Rabin (primo ministro-ucciso il 4 novembre 1995) e i fratelli John Fitzgerald Kennedy e Bob Kennedy (presidente e candidato alle elezioni, morti rispettivamente il 22 novembre 1963 e il 6 giugno 1968).


Poi, non si capisce perchè, i giornalisti del quotidiano infilano nella lista Martin Luther King (leader-ucciso il 3 aprile 1968), Mahatma Gandhi (leader?-ucciso il 30 gennaio 1948). Chiudono la macabra lista Rajiv Gandhi (ex primo ministro-ucciso il 21 maggio 1991) e Olof Palme (leader-ucciso il 28 febbraio 1986).


Non so, a questo punto infiliamo in mezzo anche Giulio Cesare e Luigi XVI.


Repubblica intanto non fa di meglio, selezionando per i suoi lettori le migliori immagini di "quando muore un dittatore" (autopsie comprese). L'utilità di questa fiera del macabro gratuita è decisamente discutibile: come se la morte di Gheddafi fosse un evento mondano, quando invece dovremmo cominciare a farci qualche domanda.


LINK UTILI:
Le tv di tutto il mondo mostrano i video della cattura di Gheddafi
.


Fa il giro del web il video del cadavere di Gheddafi girato con un telefonino.


Gheddafi è morto: la satira di Facebook coinvolge anche Berlusconi.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO