No Tav info: manifestazione e corteo domenica 23 ottobre, le informazioni

Nonostante le polemiche la manifestazione No Tav prevista per oggi si farà. E' stato predisposto l'impiego di 1700 uomini per riuscire a mantenere l'ordine. Leggi qui tutte le informazioni.

notavman.jpg


La tensione si taglia con il coltello in Val Di Susa: nonostante le polemiche scoppiate dopo gli scontri di Roma, qualche giorno fa la manifestazione No Tav prevista per oggi si svolgerà.


Il sindaco Piero Fassino aveva detto qualche giorno fa:


"La manifestazione di domenica si farà perché sarebbe del tutto inopportuno vietarla, un divieto diventerebbe motivo di tensione ulteriore"

Il movimento No Tav ha annunciato di voler "tagliare le reti del cantiere, per riaprire spiragli di democrazia" in una nuova "giornata di resistenza".


Ecco uno stralcio del comunicato ufficiale:


"In migliaia dimostreremo a testa alta che con la forza ed il sopruso non è possibile aprire alcun cantiere, né oggi né mai. Lo faremo a mani nude, portando solo gli strumenti per abbattere le reti; lo faremo a volto scoperto perché non abbiamo nulla da nascondere, ognuno mostrerà la sua faccia pulita che chiede soltanto rispetto. Daremo un taglio alle reti e non porteremo alcuna offesa a chi dovrebbe difendere la legalità ed è mandato invece a coprire l'illegalità di recinti abusivi che offendono la nostra dignità"


I manifestanti si ritroveranno alle 10.30 a Giaglione. Riporta il TgCom che ci sarà una 'zona rossa', "una specie di cintura tutto intorno ai punti chiave della Maddalena di Chiomonte, per impedire ai manifestanti di avvicinarsi all'area dove gli operai continuano tuttora a lavorare". Il presidio interforze coordinato dalla Questura di Torino ha predisposto l'impiego di 1700 uomini per riuscire a mantenere l'ordine.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO