Maltempo Liguria: nubifragio a Genova, allagamenti a Nervi e Camogli

Allagamenti a Nervi e a Camogli. Nello spezzino per il momento la situazione si mantiene tranquilla.

genova-maltempo.jpg


UPDATE ore 17.55: tantissimi i video caricati su YouTube che mostrano la devastazione.


UPDATE ore 17.00: la situazione a Genova è drammatica. Acqua e fango hanno invaso le strade. Si parla di 6 morti di cui 3 bambini.


UPDATE ore 14.30: Subito dopo poche ore che l'alluvione ha iniziato ad abbattersi su Genova, è stato recuperato il cadavere di una donna che è rimasta schiacciata dalle auto travolte dalla piena del torrente. Si apprende che oltre alla donna ci sarebbero quattro dispersi. Tutte le autorità formulano un appello: state lontani dalla zona del Fereggiano, dove è prevista un'altra ondata di piena.


Su Youtube i primi video degli utenti, che vi pubblichiamo qui sotto.


--------------------------------------------------------------------


Torna la pioggia in Liguria. E torna la paura nelle zone colpite dalla recente alluvione. Questa volta, a venire toccata in maniera particolare è stata Genova, dove si è abbattuto un forte nubifragio. Oltre alla pioggia e al temporale, sul capoluogo ligure ci sono state anche forti raffiche di vento.



 


La situazione è al limite. I primi allagamenti hanno interessato le zone di Camogli e Nervi, in altre zone della città i sottopassaggi stradali sono inutilizzabili. La polizia municipale ha chiuso l'Aurelia, a Genova Quarto, all'altezza di via V Maggio. Il torrente Bisagno è al limite di esondazione, i torrenti Sturla e Ferreggiano a monte hanno già tracimato. Decine le chiamate ai vigili del fuoco, che hanno evacuato molte persone dai pianterreni di negozi e magazzini.






In provincia di Genova, due scuole materne sono state evacuate a Recco. In quattro ore, questa mattina, secondo il sensore del centro meteo dell'Arpal, a Portofino, sono caduti 40 millimetri di pioggia. Monitorato il torrente Recco.






Nelle zone colpite dall'alluvione, in particolare nello spezzino, la pioggia ha ripreso a cadere la notte scorsa, ma per ora senza provocare grossi disagi. L'allerta 2 della Protezione civile durerà fino a domenica mattina alle 12. Alcuni tratti di autostrada e pure qualche strada provinciale sono stati chiusi per precauzione. Così come sono state evacuate alcune famiglie nella zona delle Cinque Terre in vista del nuovo peggioramento meteo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO