Delitto Olgiata: la sentenza, 16 anni al domestico della contessa Alberica Filo della Torre

E' stata emessa la sentenza per Manuel Winston Reyes, il filippino reo confesso dell'omicidio della contessa Alberica Filo della Torre: 16 anni. L'accusa aveva chiesto l'ergastolo. Cosa ne pensate?

delitto-olgiata-domestico1.jpg


L'ex domestico filippino Manuel Winston Reyes è stato condannato a 16 anni di carcere per l'omicidio di Alberica Filo della Torre, la contessa uccisa il 10 luglio 1991 nella sua villa dell'Olgiata a Roma.


Come riporta il Corriere il pm Francesca Loy aveva richiesto per lui l'ergastolo, ed è stato prescritto l'altro reato contestato al filippino, la rapina.

L'avvocato Giuseppe Marazzita ha dichiarato:


"A nome della famiglia Mattei intendo esprimere soddisfazione perché finalmente un giudice ha posto una verità definitiva su questa tragica vicenda. Esprimo, però, stupore per una certa mitezza della condanna, in buona parte dipesa dalla scelta del rito abbreviato. A tal proposito faccio notare la sproporzione tra i 20 anni di sofferenza subiti dalla famiglia Mattei e i 16 anni inflitti all'imputato. Concludo sottolineando che c'è molta amarezza per il fatto che le negligenze dei precedenti pm e investigatori hanno portato alla prescrizione del reato di rapina"


Walter Biscotti e Nicodemo Gentile, legali di Winston Manuel Reyes, hanno invece commentato:


"Una sentenza giusta. Con questa decisione il giudice ha riconosciuto le nostre argomentazioni difensive e riteniamo che la condotta del nostro assistito sia stata valutata in modo positivo visto che il gup gli ha riconosciuto le attenuanti generiche. Fin dall'inizio di questa vicenda i familiari di Winston hanno avuto piena fiducia nella giustizia italiana e ora sono pronti a sostenere il loro congiunto in questa difficile fase"

Reyes era stato arrestato lo scorso 29 marzo, incastrato dall'esame del Dna.


(fonte immagine)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO