Twitter: la ricostruzione della Seconda Guerra Mondiale in tempo reale

Un giovane 24enne lo scorso 31 agosto ha aperto un account su Twitter per raccontare la Seconda Guerra Mondiale 'in tempo reale'.

tweetguerra.jpg


E se Twitter fosse esistito durante la Seconda Guerra Mondiale? Alwyn Collinson, ex studente di storia a Oxford, si è messo di buona lena a creare una serie di 'tweet' che raccontano la guerra come se stesse accadendo in tempo reale.

I suoi messaggi suonano molto strani per i moderni utenti della piattaforma di microblogging. Eccone ad esempio uno (qui la pagina Twitter):


"Le autorità tedesche hanno dichiarato la legge marziale a Praga. Chiunque scenda in strada a protestare sarà fucilato"


Collinson ha creato e aggiorna la sua pagina nei momenti di tempo libero e, come riporta il Corriere, grazie al passaparola sono quasi 150mila le persone che oggi seguono il suo lavoro. Le notizie in inglese vengono tradotte anche in arabo, cinese e turco.


Il progetto è iniziato il 31 agosto scorso: quel giorno ricorreva l'anniversario della vigilia dell'invasione nazista della Polonia nel 1939.


In un'intervista al New York Times, Collinson ha espresso "dubbi sulla possibilità di continuare da solo la sua opera, con aggiornamenti diurni e notturni, fino all'armistizio del 1945, per altri sei anni".


Ma la sua pagina riceve apprezzamenti che aumentano di giorno in giorno. Ecco cosa ha detto un professore di Yale:


"Questi tipi di messaggi restituiscono al passato l'autentico carattere di disorientamento del presente"


LINK UTILI


Twitter: chi sono i vip più seguiti in Italia


John Fitzgerald Kennedy rivive su Twitter grazie alla figlia Caroline


Processi annullati negli States per 'colpa' di Facebook e Twitter

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO