Albo Giornalisti Pubblicisti verso l'abolizione: ecco cosa accadrà nel 2012

Una norma presente nella manovra finanziaria abolisce, da settembre 2012, l'elenco dei pubblicisti. Nella categoria si è acceso il dibattito.

redazione.JPG


Mancano nove mesi a quella che potrebbe essere una svolta epocale nella professione dei giornalisti. Un punto presente nella manovra finanziaria parla infatti di abolizione dell'Albo dei pubblicisti giornalisti. La nuova norma entrerebbe in vigore da settembre 2012.


Chi a quella data non avrà svolto il praticantato - che permette poi di fare l'esame di Stato e di iscriversi all'Albo - potrebbe non avere più la possibilità di svolgere regolarmente il proprio lavoro. Un paio di mesi fa il ministro della Giustizia aveva riunito i presidenti degli Ordini professionali chiedendo di presentare proposte di modifica. Non è stato sufficiente visto che la norma sta mandando letteralmente in subbuglio gli 80mila iscritti all'Albo dei pubblicisti.

Il dibattito è aperto. L'ex presidente dell'Ordine lombardo, Franco Abruzzo, ha proposto che si agisca in base al reddito, per smascherare chi in realtà non svolge la professione giornalistica come primo lavoro. Antonella Cardone, consigliere dell'Ordine, ha detto: "Per noi è una restrizione, ma anche l'occasione per rendere più qualificata la categoria".


In ogni caso, alla fine, sarebbero 15-20mila appena i pubblicisti che dovrebbero essere salvati perché svolgono davvero la professione. Il giornalista Antonello Antonelli, nel suo sito personale, ha detto la sua, ipotizzando tre soluzioni. La prima su un possibile blocco dell'elenco a partire da agosto, la seconda su una disciplina transitoria, per cui verrebbero emanate nuove norme per l'accesso all'esame che porterebbe alla cancellazione dall'albo di tutti quelli che decideranno di non affrontarlo e superarlo, e come terzo scenario un ordine diviso nei due elenchi, professionisti e pubblicisti, per essere iscritti nei quali occorrerà comunque un esame di Stato.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO