Terremoto 20 maggio 2012: nove indagati per il crollo dei capannoni, continuano le scosse

La procura di Ferrara ha aperto un'inchiesta. Intanto continuano le scosse e il numero degli sfollati aumenta.

terr25mag.jpg


La terra trema ancora in Emilia Romagna, dopo il terremoto di domenica: oggi, alle 12.31, dopo quella delle 7.27, c'è stata una nuova scossa tra le province di Ferrara, Modena e Mantova.

L'Agenzia regionale di protezione civile dell'Emilia Romagna ha fatto sapere che è salito a circa 7.000 il numero degli sfollati e chi è già nelle tendopoli ha dovuto affrontare questa notte un violento temporale. Attualmente, segnala Repubblica, ci sono 12 campi di accoglienza, 46 strutture di accoglienza al coperto e 14 alberghi a disposizione della popolazione.

Intanto la procura dc ha iscritto nove persone nel registro degli indagati per il crollo dei capannoni che ha causato la morte di quattro operai.


Si tratta di progettisti e tecnici della Ursa di Bondeno, e il reato ipotizzato è quello di omicidio colposo. Ma nelle prossime ore il numero degli indagati potrebbe aumentare.


(fonte immagine infophoto)


LINK UTILI Terremoto Nord Italia 20 maggio 2012


Terremoto 20 maggio 2012: nuove scosse, la terra trema ancora in Emilia Romagna.


 Terremoto 20 maggio 2012: forte scossa avvertita nel Nord Italia.


Terremoto Nord Italia 20 maggio 2012: 6 morti nel Ferrarese e danni a edifici storici.


Terremoto 20 maggio 2012: l'avete sentito?


Terremoto 20 Maggio 2012: la notizia diffusa in tempo reale su Twitter.


Terremoto: la sindrome Nimby salva San Felice sul Panaro.


Terremoto in Emilia: il leghista Venturi su Facebook "E' la Padania che si stacca".


Terremoto 20 maggio 2012: rincari sui carburanti in arrivo?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO