Processo Federico Aldrovandi sentenza: la lettera di Antonio Manganelli alla mamma

Il capo della Polizia ha scritto una lettera alla mamma dello studente morto nel 2005. Ecco il testo della missiva.

faldro_1.jpg


Dopo la sentenza della Cassazione, che ha confermato le sentenze per la morte di Federico Aldrovandi, il capo della polizia Antonio Manganelli ha scritto una lettera alla mamma del ragazzo, Patrizia Moretti.

Lo studente di Ferrara morì la mattina del 25 settembre 2005, in seguito alle percosse subite da quattro poliziotti.


Eccone uno stralcio (fonte Corriere):


"Inizia ora la fase dell'accertamento disciplinare, secondo tempi, modi e procedure esattamente previsti dalla normativa vigente. Posso immaginare come queste parole possano apparire fredde, forse vuote e fastidiose, a una mamma che vive il più terribile dei drammi [...] Mi auguro che, esauriti gli aspetti procedurali - penali e disciplinari - e messa la parola fine alla verità giudiziaria, operatori di polizia e cittadini possano riprendere, con rinnovata serenità e ancora maggiore convinzione, il comune percorso per l'affermazione del rispetto delle regole e per il miglioramento delle condizioni di sicurezza del nostro paese"


Manganelli ha inoltre precisato che "l'errore dei singoli non inquini la fiducia verso l'istituzione che questi rappresentano".


LINK UTILI


Processo Federico Aldrovandi sentenza: Cassazione conferma 3 anni e 6 mesi per poliziotti.


Festival Giornalismo: il documentario "E' stato morto un ragazzo". 


Federico Aldrovandi: l'amarezza della mamma in un post. 


Federico Aldrovandi, confermata la condanna dei quattro poliziotti: tre anni e mezzo di carcere.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO