Sallusti Alessandro carcere: "Arrivato l'ordine, vado in prigione"

Il direttore del Giornale twitta la notizia e poi ribadisce: "Niente servizi sociali, aspetto di andare in galera".

sallustitwitter.JPG


"Ricevuto ordine carcerazione". Il Twitter è del direttore del Giornale Alessandro Sallusti. Sul sito del suo quotidiano, poi aggiunge: "Ora vado in galera". Il giornalista, da oggi, avrebbe 30 giorni per chiedere una misura alternativa al carcere, ma nei giorni scorsi aveva dichiarato di non pensarci assolutamente.


"La speranza che la politica trovasse una soluzione sta naufragando per incapacità e volontà. Politica cialtrona". Poco dopo aver twittato, Sallusti ha parlato anche all'AdnKronos.

"La cosa è definitiva e irreversibile. I miei legali presenteranno alla procura la rinuncia all'affidamento ai servizi sociali, in maniera da interrompere il conteggio dei 30 giorni a disposizione. E' difficile prevedere quando succederà che io di fatto vada in carcere. La Procura può fare due cose: prendere atto della rinuncia e renderla subito definitiva, per cui parliamo di poche ore o pochi giorni, o magari far passare un po' di tempo, forse in attesa che io cambi idea". 


Sallusti denuncia un caso "senza precedenti. Un condannato si avvale sempre dell'affidamento ai servizi sociali, non c'è una normativa consolidata. E poi, una cosa è annunciare la rinuncia a tv e giornali, un'altra in Procura. Questo dovrebbe sospendere il countdown. Sono pronto, anche se credo che fino a lunedì non succederà nulla".


LINK UTILI:


Il Giornale a Der Spiegel: "Noi Schettino, voi Auschwitz". Vergogna!


Sallusti e Berlusconi, "Quel normale Paese di merda": la differenza tra dignità e manette

Il Giornale, lo strano caso delle firme contro Roberto Saviano: l'oblio e una telefonata in redazione


In crociera con Sallusti e Berlusconi: prenota tramite Il Giornale! 

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO