Elsa Fornero choosy, fortissimamente choosy

Il ministro Elsa Fornero dice che i govani devono essere meno 'choosy': il problema a questo punto non è discutere se abbia o meno ragione, ma capire che questa definizione non può appartenere al suo unico problema, ovvero fare il ministro del Lavoro

ElsaFornero22999.jpg Essere choosy o non essere choosy? Questo è il problema. Hanno dovuto spiegarmelo il significato della parola utilizzata dal ministro Elsa Fornero. Una volta venuto a conoscenza del profondo significato semantico del termine, sono rimasto un attimo perplesso. Poi, il primo pensiero che mi è venuto alla mente è stato, spontaneamente: "Ma che cazzo vuole questa qui?".

Già, perché il concetto non è tanto se la Fornero abbia più o meno ragione ma che, secondo me, trovo semplicemente senza senso che 'la ministra' abbia proferito quella frase. Il significato di quello che ha detto forse può essere anche corretto, ma me lo sarei potuto aspettare pronunciato da mia madre, dal nonno, dal prete Alfio 'amico di famiglia' di "Un sacco bello". Lei, ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, non può permettersi di fare agli italiani le paternali (senza poi commentare il fatto che certe paternali arrivino dalla politica italiana, tra le più melmose del mondo).


Il suo compito è quello di crearcelo il lavoro, favorirlo con delle politiche intelligenti. Sta poi al singolo fare la sua scelta, magari consigliato da qualcuno che con la vita reale, di tutti i giorni, abbia più dimestichezza della signora Fornero (non è che si incazza come il prefetto di Napoli se la chiamo 'signora'?). Insomma, palare di merda i giovani sta ormai diventando un'abitudine della politica italiana, che di questo materiale in particolare se ne intende parecchio: avevano cominciato con i 'bamboccioni', sono arrivati ai 'choosy' ma, parole a parte, quello che offende veramente è la mancanza di speranza, quel buco nero che non sembra schiarirsi, quell'aver lasciato in dote a chi ha meno di trent'anni un'Italia da cui si può solo scappare.


  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO