Influenza vaccini ritirati: bloccate anche altre dosi prodotte da Novartis

Dopo l'azienda olandese Crucell anche 500 mila dosi prodotte dalla Novartis sono state bloccate: ecco perchè.

51453045.jpg


Dopo il caso scoppiato alcuni giorni fa, il ministero della Salute e l'Aifa hanno disposto il blocco e il divieto immediato di utilizzo di altri vaccini antinfluenzali.

Il tutto "a scopo cautelativo e in attesa di ulteriori indagini", come leggiamo sul Corriere.


I vaccini sono prodotti dalla Novartis e ai cittadini è stato chiesto di non acquistare né utilizzare tali vaccini fino a nuova comunicazione. Si tratta di Agrippal, Influpozzi sub unità, Influpozzi adiuvato e Fluad.

Il provvedimento per il momento avrebbe riguardato solo le circa 500 mila dosi attualmente distribuite e se i provvedimenti venissero confermati, con lo stop alla distribuzione delle 2,3 milioni di dosi dell'azienda olandese Crucell si raggiungerebbero le oltre 8 milioni di dosi.


Walter Ricciardi, direttore dell'Istituto di igiene della Facoltà di Medicina e chirurgia dell'Università Cattolica di Roma, ha spiegato:


"La produzione di vaccini contro l'influenza non è qualcosa che si improvvisa ed è molto complicata. A questo punto credo non si possa che dire che questo è un brutto colpo per la campagna vaccinale italiana. Non si è ben capito cosa sia successo e quale sia il problema. Credo che questi vaccini siano già stati distribuiti, ma che non ci sia comunque il rischio che qualcuno sia già stato utilizzato. La 'macchina' della campagna vaccinale è infatti in ritardo, non è ancora partita e per la maggior parte avrà inizio la prossima settimana"


Intanto i medici di famiglia invitano "a non cadere in facili allarmismi".


LINK UTILI


Influenza vaccini ritirati: batterio sospetto, 2,3 milioni di dosi tolte dal mercato.


Influenza sintomi, mal di gola: i consigli dell'esperto.


Influenza 2012: la regola d'oro per proteggersi.


Influenza intestinale: cause, sintomi e rimedi naturali.


L'alimentazione corretta contro l'influenza.


credit image by Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO