Omicidio Melania Rea sentenza: Salvatore Parolisi rischia l'ergastolo

E' attesa per oggi la sentenza per l'omicidio di Melania Rea. Il marito della donna rischia l'ergastolo.

Immagine di anteprima per parolisiinfophoto.jpg


Si esprimeranno oggi i giudici sulla colpevolezza o sull'innocenza di Salvatore Parolisi, unico indagato per l'omicidio di sua moglie Melania Rea.



La sentenza del processo di primo grado con il rito abbreviato è attesa in tarda serata. L'uomo, accusato di aver ucciso il 18 aprile 2011 con 35 coltellate la moglie nel bosco di Ripe di Civitella, rischia l'ergastolo e la perdita della patria potestà della figlia, la piccola Vittoria.


La procura di Teramo ha richiesto per il caporalmaggiore il carcere a vita con le aggravanti per "minorata difesa, crudeltà, e vilipendio aggravato sul corpo".


Come leggiamo su Il Gazzettino secondo l'accusa Parolisi sarebbe colpevole "perché nessun testimone dei 50 rintracciati lo ha mai visto con la famiglia in quelle ore indicate sul pianoro di San Marco". E quindi la 'scomparsa' di Melania, annunciata dal marito in un primo momento, sarebbe stato solo un tentativo di depistaggio.


Però Parolisi crede nella sua assoluzione, riporta Crimeblog, perchè contro di lui non ci sarebbe nessuna prova certa.


LINK UTILI


Delitto Melania: domani la sentenza per Salvatore Parolisi.


Melania Rea ultime notizie: Salvatore Parolisi, in carcere, non parla.


Melania Rea: il nuovo cadavere nazionale.


Omicidio Melania Rea, ieri i funerali a Somma Vesuviana.


Omicidio Melania Rea: a che punto siamo?


Salvatore Parolisi news: rito abbreviato al processo per l'omicidio di Melania Rea.


Salvatore Parolisi news: i nonni materni sono stati nominati tutori della piccola Vittoria.


Salvatore Parolisi e Ludovica Perrone: ecco i messaggi che si scambiavano su Facebook.


Salvatore Parolisi news: il gip nega al caporalmaggiore gli arresti domiciliari.


(immagine da archivio infophoto)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO