Processo Ruby: Emilio Fede contro i suoi legali, "Mi rimetto alla clemenza della Corte"

Ecco le dichiarazioni sul Processo Ruby che Emilio Fede ha rilasciato al settimanale.

99280859.jpg


Emilio Fede, imputato nel processo Ruby con Lele Mora e Nicole Minetti, ha rilasciato un'intervista al settimanale Oggi.



Il Corriere riporta alcune dichiarazioni:


"Finora ho speso circa un milione di euro, non posso più permettermi di pagare spese legali. Mi rimetto alla clemenza della Corte. E poi ho fatto un calcolo: ho ottant'anni, in galera non ci vado. Se mi danno i domiciliari, ho una casa che affaccia su un giardino, comprerò un chihuahua e farò ginnastica"


E sulla magistratura ha detto:


"Perché dovrebbero prendersela con un poveraccio come me che dopo 24 anni a Mediaset è andato via senza neanche la buonuscita? L'unica cosa su cui spenderò tutti i miei soldi è nella ricerca del mittente della lettera anonima al Corriere della Sera con la bufala della valigetta di soldi che avrei tentato di portare in Svizzera"

Ma i legali del giornalista hanno fatto sapere:


"Il signor Fede non solo non ha ritenuto di pagare gli onorari, ma non si è neanche fatto carico delle ingenti spese vive relative al procedimento"


LINK UTILI


Processo Ruby: Barbara D'Urso in aula, assenti George Clooney ed Elisabetta Canalis.


Berlusconi in aula per il processo Ruby: l'ex premier, "Mai scene di natura sessuale a casa mia".


Berlusconi: "Sempre assolto! Lo sarò anche nel Processo Ruby!", dichiarazioni a Liberation.


Processo Ruby Berlusconi: Soldi alle gemelle De Vivo, a Silvia Trevaini e il ritorno di Forza Italia.


Processo Ruby Berlusconi: dal fallo di Priapo alla Minetti suora, testimoniano le ragazze del Papi.


Processo Ruby: in aula Minetti e Mora si ignorano, la gallery.


Leggi ad personam Berlusconi: il Pdl presenta il "salva-Ruby".


credit image by Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO